B&B La Dimora: dove dormire a Sulmona

Hai presente quella sensazione che ti fa sentire subito a casa?
Dai, quella sensazione che d’un tratto ti fa sentire felice?
Può nascere da un un’immagine, un oggetto o il sorriso di qualcuno.

Ebbene io entrando nella Room Sofia del B&B La dimora a Sulmona, mi sono sentita improvvisamente a casa per il profumo che sprigionava la stanza.
Mettendo il piede all’interno sono stata avvolta subito da una sensazione di tranquillità.

b&B la dimora sulmona stanza sofia

Il B&B La Dimora è facile da raggiungere.
Io “me la sono fatta a piedi” (ormai sono ginnica, da quando mi sono iscritta al corso di ton-fit) dalla stazione fino al centro.
Venti minuti di passeggiata, ammirando da un lato gli Appennini abruzzesi e dall’altro il  parco, interrotto da qualche corso d’acqua.

Camminando e ammirando – senza perdermi perché come mi ha illustrato maps dovevo andare sempre dritto – mi sono ritrovata in pieno centro a Sulmona, in corso Ovidio.
Mi sono fermata al numero 238, e sono entrata all’interno di  un prestigioso palazzo storico del XV secolo, il Palazzo Sanità, che ospita il B&B La Dimora.

palazzo sanità sulmona bb la dimora

Entri, guardi a destra et voilà, ti ritrovi davanti all’ascensore che ti porterà, premendo 2, all’interno del B&B . . . e se l’ho trovato io è veramente facile!

Oscar, il proprietario della struttura, mi ha accolto.
Dopo le dovute presentazioni di rito, siamo andati subito al sodo: mi ha fatto vedere la sala colazione, dove ogni mattina dalle 8.30 alle 10.30 ci si può ricaricare per un ottimo buongiorno. . . avrà capito anche lui che del duo, io sono la forchetta!

bb la dimora colazione

colazione b&b la dimora sulmona
E poi mi ha condotto alla mia camera, passando per il corridoio che offre una vista spettacolare per chi come me 365 giorni all’anno vede sempre mare, mare, mare. . . 

b&B la dimora sulmona- panorama

Il B&B La Dimora ha 5 camere distribuite su due piani e una spaziosa area comune per la colazione.

Come vi dicevo all’inizio io ho dormito all’interno della stanza Sofia, dai toni che ricordano l’ambiente circostante montuoso, marroncini.

bb la dimora sulmona (2)
Un mix di semplicità, cura dei dettagli e un tuffo nel passato!
Alcuni dei mobili sono antichi, ovviamente ristrutturati.
Vi devo raccontare la mia gioia nell’aver trovato una sedia che, non scherzo, ma mia nonna aveva a casa sua prima che io ci salissi su e la rompessi col mio peso piuma?
Nooo, siete salvi, questa ve lo tralascio!

Affacciandomi alla finestra mi sono ritrovata sul centrale corso Ovidio e guardando un po’ più giù, ho rivisto loro, i miei amati Appennini (sto diventando monotematica?)

bb la dimora sulmona (9)

Lo so che adesso state aspettando di conoscere dei “particolari intimi” della stanza.
Ed io ve li darò!
Anzi farò molto di più ve li mostrerò!
Ta-Da ecco a voi il bagno privato in camera

bb la dimora sulmona (3)

Se vi siete dimenticati shampoo o bagnoschiuma, non vi preoccupate perché nel vano doccia, troverete tutto il necessario per l’igiene.

So che vi starete chiedendo, “Ma cosa diavolo ci facevi a Sulmona?”

confetti di sulmona

Malpensanti non sono andata a fare scorta di confetti, ma ho preso parte alla Settimana del Baratto e Oscar mi ha ospitato nel weekend. 
. . . E poi io amo l’Italia, ma soprattutto sono aerofobica!

Restate collegati, nei prossimi giorni vi porterò alla scoperta di Sulmona!

Antonietta

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*