Tutte le compagnie aeree che accettano animali

Quando si parla dei nostri amici a quattro zampe, ci si imbatte spesso in argomenti abbastanza controversi, come ad esempio quello delle compagnie aeree che accettano la presenza dei nostri compagni pelosi. Non tutte le compagnie aeree infatti predispongono lo spazio adeguato per cani e gatti e solitamente quelle che lo fanno, hanno delle regole ben precise da rispettare.

Air Italy

Air Italy prevede la possibilità di ospitare all’interno dell’aereo i propri animali domestici. Per quanto riguarda il viaggio in cabina però occorrerà sapere che è l’animale in questione, dovrà viaggiare in un trasportino che abbia le dimensioni di 48 x 33 x 29 cm e non avere un peso superiore ai 10 kg.

Bisognerà inoltre assicurarsi del fatto che il trasportino utilizzato sia ben areato, resistente, e impermeabile e che possa soprattutto consentire la possibilità all’animale di poter viaggiare in una posizione comoda.

Per quanto invece riguardano le regole del trasporto in stiva, questa compagnia aerea richiede che l’animale viaggi in un trasportino costruito con fibre di vetro o plastica rigida e che questo non abbia delle rotelle in modo che durante il volo non si possa spostare. Per tutti gli animali vige l’obbligo di essere sani, svezzati, e di non aver partorito da meno di 48 ore.

Alitalia

Per quanto riguarda la compagnia aerea Alitalia, è previsto il trasporto di animali domestici, ma dovrà essere rilasciato un passaporto da un veterinario che attesti tutte le vaccinazioni è lo stato di salute dell’animale oh, è che abbia un sistema di identificazione, come ad esempio un chip.

Inoltre tutti gli animali dovranno anche essere muniti di tessera sanitaria. Alitalia inoltre specifica che gli animali inferiori a 3 mesi non possono viaggiare in Europa poiché non sottoposti ancora il vaccino antirabbico.

Bisogna anche tener conto del fatto che alcune località non consentono il trasporto di animali, come ad esempio Regno Unito e Irlanda, ed ogni caso bisogna informarsi precedentemente sulle regole in questione Imposta dei Paesi stranieri.

Brussels Airline

Brussels airline prevede che il trasporto di un animale sia anticipatamente comunicato al momento della prenotazione del volo a cui viene applicato anche un supplemento maggiorato. Occorre anche verificare la disponibilità sul volo di cui ci si può accertare contattando il service Center della compagnia.

Possono comunque essere trasportati i cani e gatti che abbiano un peso inferiore agli 8 kg e animali da assistenza, come i cani guida che servono per le persone non vedenti che tra le altre cose sono accettati a bordo gratuitamente e senza restrizioni di peso. Anche in questo caso occorrerà avere dietro un trasportino, in questo caso morbido, che si possa inserire comodamente al di sotto del sedile di fronte al passeggero.

Per quanto riguarda il trasporto in stiva, bisogna munirsi di trasportino abbastanza grande da consentire all’animale che stare in piedi o di girarsi, e che sia ventilato su almeno tre lati.

Blu air

Anche Blue Air accetta in viaggio animali domestici molto piccoli:  il peso degli animali non deve superare i 6 kg. Nel viaggio in stiva invece il peso dell’animale può essere di massimo 32 kg e sono ammessi soltanto 3 animali per volo.